L’attore americano Matt Damon ha rivelato che la figlia maggiore ha contratto il Coronavirus mentre era a New York a studiare.

Matt Damon rivela "mia figlia a New York ha avuto il coronavirus"
Matt Damon insieme alla moglie

L’attore Matt Damon ha da poco rivelato che la figlia maggiore, Alexia, di 21 anni, mentre si trovava a New York a studiare, ha contratto il Coronavirus.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS: A 103 ANNI GUARISCE DOPO AVER BATTUTO ANCHE LA SPAGNOLA

Alexia è in realtà la figlia adottiva dell’attore statunitense: infatti,è ‘ la primogenita della moglie, Luciana Barroso, che l’ha avuta nel suo precedente matrimonio.

L’attore americano Matt Damon rivela che la figlia ha avuto il Coronavirus.

I due si sono sposati nel 2005 ed hanno avuto in seguito altre tre figlie,  Isabella, Gia e Stella.

Matt Damon si trova, con la famiglia, nella capitale dell’Irlanda, a Dublino, dove prima che scoppiasse la pandemia, avrebbe dovuto girare un film diretto da Ridley Scott,  ‘The Last Duel’.

LEGGI ANCHE—>RIHANNA STUPISCE I SUOI FOLLOWER: LO SCATTO IN INTIMO FA IL GIRO DEL WEB!

Alexia invece è rimasta a New York, dove vive e studia.”La nostra figlia maggiore studia all’università di New York: ovviamente ora è chiusa, però all’inizio dell’emergenza è stata colpita dal coronavirus, insieme alle sue coinquiline”.

Lo ha rivelato lui lui stesso in un’intervista all’emittente radiofonica  SPIN1038. Poi continua “Ora è guarita e sta bene, ma siamo stati molto preoccupati. Nelle prossime settimane contiamo di tornare a Los Angeles e riabbracciarla”.

Matt Damon rivela "mia figlia a New York ha avuto il coronavirus"
L’attore statunitense Matt Damon

Inoltre, durante l’intervista, l’attore di grandi film come “The Departed”  e “The Bourne Identity”, non ha nascosto di essere comunque preoccupato per quanto riguarda il futuro dell’industria cinematografica. Infatti ammette “È un periodo strano, folle. Al momento a regnare è l’incertezza”.