La ministra Azzolina ha dichiarato che a settembre, gli alunni di tutte le scuole di ogni ordine e grado devono rientrare a scuola.

Coronavirus, Azzolina dichiara "a settembre si deve tornare a scuola"
La ministra conferma che a settembre gli studenti devono tornare a scuola

La ministra Azzolina ha fatto sapere che a settembre tutti gli alunni, di tutte le scuole di ogni ordine e grado devono rientrare a scuola. “A settembre si deve tornare a scuola, gli studenti hanno diritto di tornare a scuola”.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS, VERSO LA RIAPERTURA DEI NEGOZI, MA CON NUOVE REGOLE PER TUTTI

La ministra conferma che non ha mai parlato di fare i doppi turni, ma ha sottolineato che molto probabilmente la classe verrà divisa. “La metà degli studenti per metà settimana andrebbe a scuola, mentre per l’altra metà rimarrebbero sempre collegati tramite la didattica a distanza, così la socialità resta.”. A scuola dovranno sempre mantenere la distanza l’uno dall’altro.

A settembre tutti gli alunni, di ogni ordine e grado dovranno tornare a scuola.

Aggiunge poi la ministra, riguardo proprio alla didattica a distanza “se pensiamo da dove siamo partiti è stata un grande successo, la scuola non era preparata”.

LEGGI ANCHE—>FASE 2, IN ARRIVO NUOVA CERTIFICAZIONE DEL 4 MAGGIO: ECCO COSA CAMBIA

La ministra Azzolina poi continua a dire che “abbiamo messo a disposizione, come ministero dell’Istruzione, scuole, palestre e cortili per dare una risposta alle famiglie”.

Coronavirus, Azzolina dichiara "a settembre si deve tornare a scuola"
Gli studenti devo mantenere sempre la distanza

Stiamo lavorando con la ministra Bonetti e altri ministri e a breve sottoporremo il piano al Comitato Tecnico Scientifico per dare una risposta alle famiglie”. Perchè dal 4 maggio molte famiglie si troveranno a fronteggiare il problema a chi lasciare i bambini perchè dovranno tornare al lavoro.