Melissa Satta e la quarantena speciale in Turchia: lady Boateng racconta la sua esperienza ma pensa all’estate

Melissa Satta

Melissa Satta e la sua speciale quarantena in Turchia. L’ex velina, insieme al marito Boateng e al figlio Maddox, è rimasta bloccata dalla pandemia all’estero. Era li per vacanza, ma il precipitare della situazione li ha spinti a rimanere per evitare qualsiasi tipo di complicazioni.

La pandemia sta sconvolgendo il mondo, con la tragedia coronavirus che non pare trovare una soluzione. Melissa ha raccontato nelle varie storie su Instagram la situazione che si è venuta a creare. E che ha cambiato la sua vita e quella della sua famiglia in poco tempo.

Dovevano rimanere in Turchia per pochi giorni. Ma all’improvviso lo scenario è cambiato. Non è stato facile perché hanno dovuto comprare tutto quello che serviva ed adattarsi alla realtà di un nuovo paese. E di una vita nuova che non si sa ancora per quanto tempo durerà in quell’esilio.

–> Leggi anche Coronavirus, Borrelli: “La fine delle misure contenimento il 13 aprile”

L’ex velina ai suoi follower con una foto in costume: “Amici, torneremo tutti presto alla normalità. Non mollate”

Melissa Satta

Melissa Satta anche nella sua quarantena lontana dall’Italia non perde l’occasione per mantenere il contatto con i fan. Lo fa su Instagram aggiornando tutti sulla sua situazione, ma anche con foto che mostrano tutta la sua sensualità.

L’ultimo post della Satta è un chiaro messaggio di speranza. Per una felice risoluzione della pandemia. Che significa voglia di mettersi alle spalle tutto il malessere di questo periodo. Con la speranza nel futuro e nell’ottimismo.

La sua foto in costume regala una gioia ai suoi ammiratori, mostrando un fisico perfetto e delle curve mozzafiato. Il commento alla foto: “Son, presto torneremo alla nostra normalità. Non mollate”.

Tante le risposte dei fan e i like ricevuti. Numeri che testimoniano la celebrità dell’ex velina ma anche l’amore delle persone nei suoi confronti.

–> Leggi anche Coronavirus: Papa Francesco dona 60mila euro all’ospedale di Bergamo

In poche ore il numero dei like ha superato abbondantemente quota 100mila, ma centinaia anche i commenti entusiasti del follower.

–> Leggi anche Borrelli: forte aumento dei guariti (+ 1.480 ) e nuovi casi in diminuzione (+2.339)