Per il pediatra Roberto Ronchetti questa epidemia avrà la durata di circa 3 mesi. Andiamo a vedere insieme bene cosa dice.

Coronavirus, per il dottor Ronchetti l'epidemia durerà 3 mesi
L’epidemia durerà per circa 3 mesi

Il professor Roberto Ronchetti è stato per anni titolare della cattedra di Clinica Pediatrica dell’Università La Sapienza di Roma al Policlinico Umberto I e poi all’Ospedale S. Andrea.

Ha studiato in particolar modo la bronchiolite e si è occupato di malattie respiratorie infantili.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS E IL MISTERO DELLA SUA DIFFUSIONE: E’ UN CONTAGIO A MACCHIE

“I virus respiratori rimangono tranquilli per mesi, inattivi ma vitali, all’interno di cellule viventi. Poi improvvisamente si attivano e diventano come si suol dire virulenti, la capacità infettante cresce fino a un massimo, dopodiché diminuisce”.

Per il pediatra la durata dell’epidemia in Italia dovrebbe durare circa 3 mesi

“Quando mi occupavo di bronchiolite ho interrogato parecchi virologi di fama mondiale. Ci chiedevamo perché i virus all’inizio della stagione invernale diventassero così aggressivi ma nessuno lo sapeva e credo che nessuno lo sappia oggi”. Parla così il pediatra e aggiunge “Guardando l’epidemia cinese che è durata circa due mesi e quella coreana durata circa 5 settimane possiamo ipotizzare che le epidemie iniziate più tardi e tutt’ora in corso avranno una durata complessiva intermedia tra le due citate”.

A Wuhan, la città cinese da dove è partito tutto, i primi casi si hanno avuti in dicembre e pare che stia uscendo dall’isolamento solo in questi giorni. Per il pediatra però sospetta che a poter riaprire la città non sia solo dovuto alle restrizioni che ci sono state.

LEGGI ANCHE—>CORONAVIRUS. L’OMS: IN ITALIA PICCO DOVREBBE ARRIVARE LA PROSSIMA SETTIMANA

“Quelle misure sono state fondamentali perché sono servite a ridurre il numero dei casi contagiati. Ma l’epidemia si è gradualmente spenta perché il virus dopo un certo numero di settimane diminuisce la sua capacità infettante. Il virus respiratorio può seguire un percorso un po’ più lungo o un po’ più corto, più o meno intenso. Ma guardando a quello che è successo in Asia possiamo dire che anche questo coronavirus compie una curva simile agli altri, quindi mi aspetto la stessa cosa in Italia. Considerando che da noi il virus è arrivato a febbraio, possiamo aspettarci che duri ancora qualche settimana”

Coronavirus, per il dottor Ronchetti l'epidemia durerà 3 mesi
Il professor Roberto Ronchetti

E aggiunge “Ogni zona d’Italia potrebbe avere tempi diversi, ogni centro di diffusione avrà il suo sviluppo. In generale possiamo prevedere che l’epidemia si esaurirà tra 4-5 settimane, e rimarrà localizzata prevalentemente nella parte Nord del nostro paese”.