E’ morta Lucia Bosé e “non potrà avere un funerale dignitoso”, vediamo come mai, in questo momento di paura ed ansia per il Coronavirus.

Coronavirus: morta anche Lucia Bosé la madre di Miguel
Coronavirus: morta anche Lucia Bosé la madre di Miguel

Lucia Bosè è morta oggi lunedì 23 marzo a Madrid, e non potrà avere un funerale dignitoso, per il Coronavirus.

Ma vediamo meglio insieme per quale motivo, e le informazioni che ci sono.

Coronavirus: morta Lucia Bosé “Non avrà un funerale dignitoso”

Lucia Bosè aveva compito 89 anni nel mese di gennaio, ma è giunta la notizia che oggi, è venuta a mancare, e sembra da alcune fonti spagnole che aveva contratto il Coronavirus.

La notizia è stata confermata dal sito El Pais.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS PREGLIASCO: ” LE SCUOLE NON DEVONO APRIRE PRIMA DI MAGGIO”

Lucia Bosè aveva vinto il concorso di bellezza, Miss Italia nel 1947, sorpassando due bellissime donne, ovvero Gina Lollobrigida e Gianna Maria Canale.

E da lì ebbe inizio la sua lunghissima carriera nel mondo del cinema, fu anche una delle prime “maggiorante” del nostro cinema italiano, con Sophia Loren.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS, MONTANARI: “E’ UNA GRANDE TRUFFA, VI DICO QUANTI SONO DAVVERO I MORTI”

La prima volta che fu notata dal grandissimo Luchino Visconti, faceva la commessa nella pasticceria milanese Galli, doveva esordire nel film “Riso amaro”, ma la sua famiglia non le diede il permesso.

Successivamente per inizio a partecipare a grandissimi film e divenne un’attrice molto conosciuta.

Lucia Bosè aveva anche una particolare passione per gli angeli, e circa venti anni fà riuscì a realizzare il primo Museo degli angeli a Turégano.

Coronavirus: morta anche Lucia Bosé la madre di Miguel
Lucia Bosé con il marito Luis Miguel Domonguìn
La bellissima Lucia si sposò con il torero Luis Miguel Domonguìn mettendo al mondo 3 figli, il primo marzo 1955, Miguel Bosé, Lucía Dominguín e Paola Dominguín.
Purtroppo, a causa della pandemia per il Coronavirus, non potrà avere un funerale dignitoso.