La vicenda è accaduta a Roma, dove un uomo positivo al Coronavirus, è uscito per portare a spasso il cane. E’ stato fermato e denunciato.

Positivo al Coronavirus: porta a spasso il cane, viene denunciato
Positivo al Coronavirus: porta a spasso il cane, viene denunciato

La vicenda davvero incredibile è accaduta ieri sera, dove le Forze dell’Ordine hanno fermato un uomo di 60 anni.

Stava portando a spasso il cane, ma doveva rimanere in isolamento domiciliare perché positivo al Coronavirus.

Positivo al Coronavirus: porta a spasso il cane, viene denunciato

L’uomo stava portando il cane a fare una passeggiata, come tutti i padroni di cani, ma un dettaglio forse gli era sfuggito.

Si perché l’uomo di circa 60 anni, si era sottoposto pochi giorni fà al tampone per verificare la positività al Coronavirus, ed era risultato positivo.

LEGGI ANCHE —–> CORONAVIRUS: UN FARMACO EFFICACE E CHE DA SPERANZA ARRIVA DAL GIAPPONE

Il fatto, davvero grave, è accaduto ieri sera, poco prima delle 20 a Lavinio, nella zona del litorale romano.

L’uomo era stato fermato per un controllo, di routine, ma i Carabinieri, hanno poi fatto l’amara scoperta.

LEGGI ANCHE —-> CORONAVIRUS: NUOVO DECRETO COSA RESTA APERTO E COSA CHIUDE – VIDEO

Era in isolamento domiciliare solamente dal 14 di marzo, ma è ugualmente uscito di casa, non rispettando il divieto che aveva.

Positivo al Coronavirus: porta a spasso il cane, viene denunciato
L’uomo verrà denunciato per violazione articolo 650 e delitti colposi contro la salute pubblica

L’uomo non indossava nemmeno la mascherina, fà l’autista di professione, ed è stato denunciato per violazione dell’articolo 650 del decreto emanato per il contenimento del Coronavirus, oltre che per delitti colposi contro la salute pubblica.