In Cina sarebbero in arrivo i primi vaccini contro il Coronavirus, ma non sarebbero disponibili per tutti, ma solo per alcune persone

Coronavirus vaccini da quando disponibili
Vaccini

In Cina, a partire da aprile, dovrebbero essere disponibili i primi vaccini contro il Coronavirus. Non tutte le persone però potrebbero usufruirne. Questi vaccini sarebbero a disposizione solo per le emergenze e per la ricerca clinica. Otto istituzioni del Paese starebbero lavorando su di esso.

Gli scienziati cinesi sarebbero all’opera con vari approcci di ricerca per sviluppare il vaccino per il Coronavirus e questo studio sta andando avanti fortemente. Zheng Zhongwei, direttore del Centro per lo sviluppo della scienza e della tecnologia della Commissione sanitaria nazionale, ha annunciato dati e stime.

LEGGI ANCHE —> Coronavirus: il governo va verso la chiusura di Lombardia e 11 province

LEGGI ANCHE —> Coronavirus, l’Iss avverte: “Con dispnea e febbre chiamare il medico”

Coronavirus, Zheng: “Vogliamo che i vaccini possano essere usati il prima possibile”

Coronavirus vaccini da quando disponibili
Vaccini

Il nostro obiettivo è fare in modo che il vaccino contro il coronavirus possa essere usato il prima possibile“, ha riportato ‘Tgcom24‘. Per quanto riguarda tanti vaccini, sarebbero in corso dei test sugli animali, ha proseguito Zheng, aggiungendo che i passi in avanti sullo sviluppo somigliano a quelli riscontrati in altre nazioni.

Il motivo dei progressi si basano sul fatto che “ogni istituzione della ricerca ha lavorato assieme per far progredire il lavoro a prescindere dai costi“, ha dichiarato Zheng. La Cina ha reso disponibili fondi aggiuntivi per la ricerca e si è impegnata ad una struttura di riserva per quel che concerne i vaccini per il futuro.