Mozzarella ripiena alla Nutella: al caseificio Semeraro sono riusciti a mettere insieme i due gusti!

Mozzarella ripiena alla nutella

Mozzarella ripiena alla Nutella: a qualcuno sembrerà eresia. Qualcosa di impossibile da abbinare o da proporre insieme. E invece si tratta di qualcosa di vero e concreto. Dalla Puglia la novità. E per la precisione da Martina Franca.

La Nutella è un prodotto amatissimo, probabilmente tra i più diffusi in Italia. Che mette d’accordo grandi e piccoli. Allo stesso modo la mozzarella. Un prodotto che in Campania è eccellenza, ma che in altre zone viene riprodotta discretamente. Insomma, si parla di altro prodotto conosciuto in tutto il mondo.

In verità si tratta anche di due alimenti molto diversi tra di loro. Ma che messi insieme potrebbero avere anche un perché creando quel gusto agrodolce che tanto piace. E’ questo l’obiettivo che si sono prefissati al caseificio Semeraro di Martina Franca. E il risultato sembra molto positivo.

–> Leggi anche Elodie ha una sorella: si chiama Fey e le somiglia tantissimo – FOTO

Al caseificio Semeraro ci sono vari tipi di mozzarella ripiena. Tanti i gusti, non solo quella alla Nutella

Mozzarella ripiena alla Nutella che diviene così in poco tempo la vera attrattiva a Martina Franca. Nel paese celebre da sempre per il capocollo adesso c’è questa variante agrodolce della versione campana del prodotto caseario.

Ma fanno sapere dal caseificio Semeraro che ci sono anche altre varianti ripiene. Non solo quella alla Nutella, dunque. C’è quella al salmone, al prosciutto e tonno e al basilico e pomodorini. Insomma, in base ai gusti o alla stagione c’è da perdersi in tanta bontà ed originalità.

Questa moda, ormai famosa in Puglia, non ha ancora preso piede in altre regioni. Ovviamente i ripieni si fanno solo per ordinazione. Gli originali prodotti non si trovano al banco.

–> Leggi anche Ludovica Pagani da impazzire in intimo: “Caos di meraviglia e dannazione”

Mozzarella ripiena alla nutella

Si tratta comunque di un prodotto atipico e quindi la vendita per scelta della proprietà avviene soltanto su richiesta. Una novità che attrae già tante persone da altre città pugliesi. E che potrebbe portare anche allo sviluppo in massa del prodotto.

Con una vera classificazione di mozzarelle ripiene. Da Martina Franca e da altre città pugliesi intanto ne vanno già pazzi!

–> Leggi anche Pomezia, scritte antisemite davanti a due scuole: “Calpesta l’ebreo”