Africa invasa dalle locuste: l’insetto da settimane sta razziando migliaia di ettari di campi coltivati

Africa invasa dalle locuste

Africa invasa dalle locuste: un emergenza che va avanti da settimane con l’insetto che sta entrando anche in altri Stati. Non solo Kenya, miliardi di insetti si stanno dirigendo in modo sparso in tanti paesi. Si parla di 200 miliardi di esemplari che stanno distruggendo migliaia di ettari di campi coltivati.

Governi in azione per fermare una deriva che potrebbe portare anche a crisi alimentari. Con l’agricoltura che rappresenta l’attività principale dei paesi colpiti, le locuste divengono una seria minaccia per 20 milioni di persone.

C’è bisogno di interventi urgenti e netti per fermare questa vera e propria strage dei terreni coltivati. Gli insetti riescono a divorare tutto e sono molto fastidiosi anche per l’uomo visto che agiscono in migliaia alla volta come degli eserciti di volativi pronti a divorare tutto quello che è commestibile.

–> Leggi anche Vestiti appena comprati? Corri a lavarli! Gli esperti ci spiegano il motivo

Nei campi sarà indispensabile l’utilizzo di aerei trattori e di pick-up per i pesticidi in grado di allontanare le locuste

Africa invasa dalle locuste: sarà necessario l’impiego di aerei dall’alto, ma anche di trattori e di pick-up per i pesticidi da utilizzare contro l’insetto. Che come detto sta mettendo in ginocchio tanti paesi africani che non riescono più a sopravvivere a causa delle lociste che invadono i campi.

L’allarme dell’Onu che chiede interventi drastici e veloci con l’utilizzo di pesticidi per mettere al salvo la vita di 20 milioni di persone. Tanti i mezzi che si stanno attivando in questi giorni per tentare di fermare gli insetti mangiatori che stanno distruggendo tutto quello che trovano sulla loro strada.

Una situazione surreale che vede pochissimi lavoratori nei campi perchè con la presenza in massa dell’insetto non si riesce a stare per troppo tempo nei terreni coltivati. Perché sono proprio quelli i principali obiettivi delle locuste.

–> Leggi anche Coronavirus, la vita dei passeggeri in quarantena sulla Diamond Princess

Africa invasa dalle locuste

Si tratta dell’invasione più grave mai avuta nel corno d’Africa. Gli stati maggiormente colpiti sono il Kenya, Yemen, Somalia, Etiopia. Ma anche la Tanzania che ha visto nelle ultime ore l’arrivo dei primi sciami di insetti su qualche campo.

Situazione delicata e da controllare il prima possibile purtroppo solo con l’uso dei pesticidi.

–> Leggi anche Reggio Emilia: cerca di soffocare la moglie ma il figlio di 14 anni la salva