Ylenia Carrisi in Asia a lavorare come giardiniera: è quello che emerge da nuovi indizi sulla ragazza scomparsa

Ylenia Carrisi

Ylenia Carrisi si troverebbe in Asia a lavorare come giardiniera! Sono queste le novità che stanno circolando nelle ultime ore sul conto della figlia di Al Bano e Romina Power. Da molti giorni si rincorrono notizie sulla ragazza scomparsa da anni.

Si parla in queste ore di un possibile addio in fretta e furia di Ylenia dall’Arizona con una destinazione sconosciuta.

Per anni la ragazza aveva fatto perdere le sue tracce da New Orleans dopo la relazione con il misterioso Alexander. L’uomo era anche stato accusato di un suo omicidio. Ma il mistero ha sempre avvolto una vicenda che si colora dei caratteri del giallo.

Anche se papà Al Bano sembra essersi rassegnato al peggio pensando alla morte della figlia nelle acque del Mississipi, questo non vale per la mamma.

Infatti Romina non ha mai smesso di cercare la figlia, avendo la convinzione che Yleina sia ancora viva.

–> Leggi anche Maturità 2020: greco-latino al Classico, matematica-fisica allo Scientifico

Secondo la rivista Freizeit Revue ci sarebbero nuovi indizi su dove si trova Ylenia, ma ci sarebbero indagini in corso

Ylenia Carrisi

Ylenia Carrisi, secondo quanto afferma la rivista tedesca Freizeit Revue, sarebbe stata avvistata in un altro posto dopo la fuga dall’Arizona. Ci sarebbero degli elementi nuovi ed indagini in corso. Quanto possano essere vere queste dichiarazioni non possiamo dirlo. Sta di fatto che anche altre voci parrebbero portare a questa versione.

Infatti pare che la ragazza sia stata avvistata per l’ultima volta in Arizona. E il fatto di essere stata riconosciuta l’avrebbe infastidita. Proprio per questo motivo avrebbe deciso di fuggire nuovamente con destinazione top secret. Da capire nei prossimi giorni la veridicità delle dichiarazioni del giornale tedesco.

Sta di fatto però che anche dall’Arizona, nel convento dove viveva facendo la giardiniera, sarebbe scappata. La testimonianza di padre Samuel avvalora questa tesi: “E’ andata in Asia, o almeno così ha detto, dopo la telefonata della polizia sul suo conto. Era infastidita e turbata”. La polizia, dopo le varie segnalazioni sulla sua presenza in quel convento, avrebbe dovuto interrogarla per capire la sua identità.

Ma la sua fuga ha gettato ancor di più nel mistero la sua figura. Con la storia che si arricchisce di nuovi capitoli.

–> Leggi anche Alessandra Amoroso irriconoscibile col nuovo look: “Cosa hai combinato?”