Una ragazza inventa un finto tumore ed il suo piano subdolo la porta ad approfittare della generosità di tanti sconosciuti e non solo: intasca una fortuna.

finto tumore
Ragazza inventa un finto tumore per ingannare tutti FOTO curiosauro

Truffa tutti ed inventa un finto tumore, dicendo di essere gravemente malata alle ovaie. Invece la 28enne Lucy Victoria Wieland stava benissimo ed in perfetta salute. Ciò nonostante, aveva pensato bene di spacciarsi per una persona affetta da importanti problemi di salute. Aveva fatto credere a tutti di avere un cancro e di necessitare di soldi per potersi pagare le cure. Così la donna, che vive a Townsville, in Australia, era riuscita a persuadere amici, parenti ma anche tanti sconosciuti a farle delle donazioni. In tantissimi avevano risposto al suo appello, girandole le cifre più disparate per un ammontare totale complessivo di 55mila dollari australiani. Una cifra che al cambio attuale corrisponde a circa 34mila euro o poco più. E per rendere più credibile questa commedia con tanto di finto tumore, la donna si era anche rasata a zero i capelli. Circostanza che accade ai veri malati quando sottoposti a faticosi cicli di chemio e di radioterapia.

LEGGI ANCHE –> Bimba salvata dal tumore all’utero con intervento record: miracolo a Napoli

Finto tumore, la donna aveva ingannato anche il suo fidanzato

Lucy Wieland aveva ingannato anche il suo fidanzato. L’uomo le forniva assistenza 24 ore su 24, ogni giorno, credendo che la sua compagna fosse realmente affetta dalla grave malattia. Questo suo crudele approfittare della generosità e della bontà del prossimo è stata però per fortuna scoperta. La donna ha ricevuto una denuncia per truffa da diverse persone, tra le quali proprio il suo ormai ex fidanzato. In casa lei aveva dei medicinali utilizzati comunemente per curare il cancro. Ma lei li avrebbe impiegati per mitigare gli effetti di una più banale infezione alle vie urinarie.

LEGGI ANCHE –> Tumore al seno: a Napoli cure a domicilio per la prima volta in Italia