Paola Barale sferra un duro attacco contro il presentatore del GF Vip dalla sua pagina Instagram

Paola Barale

Paola Barale contro Alfonso Signorini. L’attacco da parte della presentatrice e show girl nei confronti del noto giornalista e presentatore del Grande Fratello Vip è stato netto. Direttamente dal suo profilo Instagram la Barale non ha avuto peli sulla lingua. Come sempre:

“Parole più che condivisibili, ma mi sfugge qualcosa. Signorini, l’altra sera, durante la puntata del Gf Vip denuncia con grande impeto e sicuramente a ragione, un cattivo esempio di brutta televisione”. 

“Lo ha ripetuto piu’ volte il direttore di “Chi” riferendosi alle esternazioni di bassissimo livello di uno dei concorrenti del programma, urlando giustamente alla necessità di porre fine alla mancanza di rispetto nei confronti della donna”. 

La polemica che la Barale vuole portare a galla è quella senza dubbio dell’esclusione di Salvo Veneziano che aveva avuto delle parole poco carine nei confronti di Elisa De Panicis. Anche se in questi casi bisogna sempre guardare al contesto a al perchè di questi commenti che molto spesso non sono offensivi come potrebbero sembrare.

Non per coprire le parole di Salvo, ma la sensazione è che probabilmente si poteva passare sopra una circostanza, come anche sui tre che invece di ridere sulla battuta avrebbero potuto fermarlo.

–> Leggi anche Melissa Satta: la sauna è calda. Il bikini di lady Boateng è esaltante-FOTO

Ma poi la Barale ha spostato la polemica sul gossip e i paparazzi che rubano le foto delle donne

Paola Barale

Paola Barale, insomma, non ha proprio mandato giù il comportamento di Alfonso Signorini, e nel post ci va giù duro. Ma poi va giù in modo diretto contro il direttore di Chi e i paparazzi che a volte rubano in modo poco elegante foto o momenti di intimità a donne famose in ricerca di un titolo per il giornale:

“Tutto questo mi suscita una domanda: Non e’, forse, anche una forma di mancanza di rispetto, un brutto esempio di comunicazione e, non ultimo, di mercificazione del corpo femminile sbattere in prima pagina, su giornali e riviste scandalistiche, foto rubate, senza il consenso, di donne nude o nella loro intimità. Spiate e paparazzate, pur di vendere qualche copia in più?”

Non fa una piega il discorso della Barale, anche se c’è da dire che oggi la comunicazione sta cambiando molto velocemente. E dove prima i paparazzi erano richiesti, adesso sono direttamente i vip e i personaggi famosi che producono dai loro profili Instagram materiale di cronaca rosa e gossip. Discorso, dunque, della presentatrice e show girl giusto nei contenuti ma alquanto anacronistico:

“Una cattiva comunicazione qualunque essa sia, televisiva o carta stampata, produce cattive conseguenze. E per ripetere le parole che più volte ha usato il direttore di chi durante la puntata, questo non è un processo a nessuno, ma un invito a riflettere e alla coerenza. Buon weekend”.

Lo sfogo della Barala probabilmente sarà raccolto da Signorini che potrà rispondere alle frecciatine ricevute. O non raccoglierà per niente le provocazioni. Staremo a vedere.

–> Leggi anche Michela Persico: l’allenamento in palestra è bollente, follower in delirio