Valentina Sanna, è morta a causa della meningite, la piccola era una promessa della danza, in Inghilterra, si era ammalata in Sardegna.

Meningite: Valentina Sanna è morta a 14 anni era una promessa della danza
Meningite: Valentina Sanna è morta a 14 anni era una promessa della danza

La piccola è morta all’età di 14 anni a causa della meningite, ed era una piccola promessa della danza in Inghilterra.

Ma vediamo cosa è accaduto.

Valentina Sanna morta a causa della meningite

La piccola stella nascente della danza, Valentina Sanna, è morta a capodanno, a causa della meningite.

Valentina, era in vacanza in Sardegna, con le due sorella ed i genitori, quando si è sentita male, per aver contratto il virus, che le ha fatto perdere la vita.

Tutta la sua vicenda, è iniziata il giorno di Santo Stefano, il 26 Dicembre, ed era iniziato tutto con un forte mal di testa, e successivamente la febbre alta.

LEGGI ANCHE —-> DONNA CALIFORNIANA SALVA: SCOMPARSA SULLA NEVE, RITROVATA DOPO 6 GIORNI

All’improvviso, la piccola stella nascente della danza, si è aggravata, quindi i genitori hanno deciso di portarla in ospedale, dove purtroppo, le sue condizioni sono peggiorate molto rapidamente.

Il decesso è stato, ovviamente un bruttissimo colpo per la famiglia, specialmente per il papà Alberto.

Valentina era una grandissima ballerina, con un futuro assolutamente promettente nella danza, faceva parte della Procter Dance Academy di Crosby.

LEGGI ANCHE —-> USA: UOMO SI COLLEGA AL MONITOR DELL’AEROPORTO PER GIOCARE ALLA PS4

Era riuscita, anche, a prendere parte al Royal Ballet School di Londra.

Dopo la sua, prematura e tristissima morte, i genitori hanno deciso di donare gli organi della piccola, per poter aiutare qualche altro bambino, come ha dichiarato papà Alberto.

Meningite: Valentina Sanna è morta a 14 anni era una promessa della danza
I genitori hanno deciso di donare gli organi della piccola Valentina