Scopri su curiosauro.it che tempo farà domani a Milano. Previsioni meteo Milano domani 18 gennaio: nuvolosità, temperature e venti

Previsioni meteo Milano domani 18 gennaio
Previsioni meteo Milano domani 18 gennaio

A Milano domani cieli molto nuvolosi o coperti al mattino con piogge e rovesci anche temporaleschi, in attenuazione dal pomeriggio, rasserena in serata, sono previsti 10.3 mm di pioggia. Durante la giornata di domani la temperatura massima registrata sarà di 10°C, la minima di 5°C, lo zero termico si attesterà a 1265 m. I venti saranno al mattino deboli e proverranno da Ovest-Sudovest, al pomeriggio moderati e proverranno da Nord-Nordovest. Allerte meteo previste: pioggia. Di seguito le previsioni meteo di domani, 18 gennaio, per l’hinterland di Milano: al mattino Coperto con pioggia debole intermittente, al pomeriggio Molto nuvoloso o coperto per strati, la sera Molto nuvoloso o coperto per strati, la notte Molto nuvoloso o coperto per strati.

LEGGI ANCHE –> Meteo Roma Previsioni domani 18 gennaio: nuvolosità, temperature e venti

Alcune informazioni su Milano

Milano, capitale mondiale della moda e del design, è una metropoli del Nord Italia ed è capoluogo della Lombardia. Sede della Borsa Italiana, è un polo finanziario famoso anche per i ristoranti e i negozi esclusivi. Il Duomo in stile gotico e il convento di Santa Maria delle Grazie, che ospita l’affresco “L’Ultima Cena“di Leonardo da Vinci, testimoniano l’eredità artistica e culturale della città. Famosa anche per ospitare il Teatro alla Scala, il cui palcoscenico è stato calcato da tutti i più importanti interpreti della storia del melodramma. Ospita, inoltre, due dei club calcistici, Inter e Milan, tra i più blasonati del calcio italiano ed internazionale oltre che dal maggior seguito di tifosi. Inoltre è stata scelta, insieme a Cortina d’Ampezzo, la perla delle Dolomiti, per ospitare i Giochi Olimpici invernali del 2026, un’ulteriore occasione, come per l’Expo del 2015, per trasformarsi urbanisticamente ed architettonicamente.

LEGGI ANCHE –> Venerdì 17, l’origine di una credenza popolare dura a morire