Maestra sospesa per maltrattamenti. Dalle indagini delle forze dell’ordine minata l’integrità dei bambini

Maestra sospesa

Maestra sospesa per sei mesi dal lavoro. E’ accaduto a Matera ad una 64enne accusata di maltrattamenti verso i bambini e altre imputazioni. Dopo settimane di lavoro è scattato il provvedimento eseguito dalla Squadra Mobile della città dei Sassi su richiesta del Gip. Un vicenda che ha fatto scalpore e fatto inferocire non solo i genitori dei bambini ma anche tutti coloro che sono venuti a conoscenza dei fatti.

Le indagini sulla maestra sono scattate dopo alcuni comportamenti strani ravvisati dai bambini a casa con i genitori. Mostrati vari disturbi, in particolar modo si apprende che i piccoli si coprissero in continuazione il viso con le mani in segno di paura. Questo gesto veniva ripetuto ogni qualvolta un genitore o un parente si avvicinava a loro.

La segnalazione alle forze dell’ordine con le telecamere nascoste che sono state inserite nell’aula dell’asilo dove lavorava la 64enne.

–> Leggi anche Kim Kardashian: il bikini è cortissimo, il selfie infiamma i fan di IG!

Strilla e percosse ai bambini: schiaffi e punizioni con faccia al muro o testa sul banco

Maestra sospesa

La visione delle immagini da parte degli inquirenti è stata da shock. Dallo schermo si vede che la maestra si rivolge ai piccoli quasi sempre con strilla e voce alta. Ma la cosa che fa scalpore sono le percosse che vengono fatte ai bambini. Schiaffi (anche a due mani) e punizioni a dir poco esemplari.

Come quella del faccia al muro o dell’obbligo ad avere la testa abbassata sul banco. Insomma, violenza inaudita e punizioni assurde verso i piccoli che non potevano rifiutarsi. Un inferno che per loro è finito presto grazie all’intervento delle forze dell’ordine che ha permesso in primo luogo di sospendere dal lavoro la maestra.

In attesa che per lei ci sia un giudizio definitivo. L’accusa è quella di maltrattamento ai danni di minori. Accusa che come detto è stata scoperta grazie alle intercettazioni video-ambientali che gli uomini della squadra mobile hanno potuto vedere ed ascoltare.

Altra brutta pagina di cronaca che segue purtroppo altri episodi di questo tipo. Con i piccoli che ne pagano le conseguenze. Per gli inquirenti il comportamento della maestra ha minato la stabilità psico fisica dei bambini.

–> Leggi anche Scoperto con terza donna: 55enne picchiato dalla moglie e dall’amante