Le previsioni meteo per l’Italia indicano il possibile arrivo di un vortice polare che porterà freddo e neve fino a quote molto basse in questo mese di gennaio

Previsioni meteo gennaio neve freddo Italia
Previsioni meteo gennaio

L’inverno si sta facendo effettivamente poco sentire a causa di un blocco atmosferico e dell’alta pressione che tenendo distanti le perturbazioni e l’aria gelida. Secondo le previsioni meteo per gennaio, nelle prossime settimane però tutto questo potrebbe cambiare, visto il possibile arrivo del vortice polare. Si tratta di una grande area di bassa pressione, presente sopra il Polo Nord. Dentro ad essa è chiuso il freddo prodotto dalla calotta artica. La direzione futura di questa aria gelata non sarebbe però certa. Nel caso in cui questo vortice polare resti compatto come ora, il freddo non si muoverà dal Polo Nord. Una situazione del genere determinerà il meteo stabile su Italia e Mediterraneo.

LEGGI ANCHE —> Tubercolosi: nuovo caso in una scuola di Rovereto. Studente ricoverato

LEGGI ANCHE —> Allarme salmonella: diversi casi in Francia. Uova in commercio sotto accusa

Previsioni meteo Italia, il possibile arrivo di neve a bassa quota: le date e lo scenario

Previsioni meteo gennaio neve freddo Italia
Previsioni meteo gennaio

Qualora invece dovesse determinarsi una crisi, potrebbe succedere che il vortice si divida in diverse parti spostando il freddo verso sud e dunque probabilmente anche in direzione del nostro Paese. A causare questo split sarebbe l’arrivo di correnti molto più calde nell’alta atmosfera, una circostanza de nominata stratwarming, cioè riscaldamento atmosferico. Eventi rilevanti di questo genere potrebbero accadere verso la terza decade di gennaio, dal 19 o 20 gennaio in poi. In questo periodo sarebbe sempre più possibile l’ingresso di tale freddo. Conseguenza principale di questo sarebbe l’arrivo della neve fino in pianura e quindi a quote molto basse. Si attendono sviluppi e possibili conferme o smentite su questa ipotesi sono previsti per i prossimi giorni.