Il Natale 2019 è già passato. Ma ad alcuni saranno avanzati alcuni pandori.Non buttateli, anzi vi possono essere utili per realizzare qualche dolce.

Alcune ricette per poter utilizzare il pandoro che è avanzato in casa
Alcune ricette per poter utilizzare il pandoro che è avanzato in casa

Il pandoro, dopo le festività sicuramente un po’ è avanzato in casa, ed il dilemma è come posso utilizzarlo, senza doverlo buttare e sprecare?

Vediamo alcuni metodi semplici che ci permettono di utilizzarlo in modo furbo e semplice.

Alcuni metodi per poter utilizzare il pandoro

Queste sono tre semplici ricette per poter utilizzare gli avanzi di pandoro che abbiamo in casa, in modo semplice e veloce.

  • Pandoramisù. Come dice il titolo della nostra ricetta, è il classico Tiramisù eseguito con il Pandoro, anziché con i savoiardi. Per prima cosa dovete fare il caffè. Nel mentre potete iniziare a tagliare il pandoro a strati.Per fare la crema vi serviranno :6 uova, 500 gr di mascarpone, 6 cucchiai di zucchero.Dividete i tuorli da i bianchi delle uova e montate a neve quest’ultimi. In una ciotola mettete i 6 tuorli con 6 cucchiaini di zucchero e mescolate per almeno 5/6 minuti. Potete utilizzare una frusta elettrica.Poi aggiungete il mascarpone. Come ultimo passaggio aggiungete i bianchi dell’uovo. Quando mescolate questi al composto, dovrete farlo senza usare una frusta elettrica, ma con un mestolo di legno, altrimenti si smonteranno.Iniziate a preparare il dolce, spennellando di caffè il primo strato di Pandoro, aggiungete un po’ di crema e poi adagiatevi sopra un’altra fetta di pandoro e ripetete tutto quanto fino a che non avete finito gli ingredienti.Una volta terminato mettete il Pandoramisù in frigo per almeno 4/5 ore. E prima di servirlo agli ospiti, mettete sopra il cacao amaro e per farlo aiutatevi con un colino.
  • Girelle di Pandoro. Per preparare le Girelle con il Pandoro avrete bisogno di questi ingredienti: 4 fette di Pandoro, 200 Gr di Nutella e 150 Gr di cioccolato fondente.Bisogna tagliare, per prima cosa, il Pandoro a fette di circa 2 cm e poi tagliate la crosta della base.Poi bisogna appiattirlo e per farlo utilizzate un mattarello.Una volta fatto, spalmate la Nutella sulla fetta di Pandoro. Arrotolatela e chiudetela con l’aiuto di una pellicola trasparente. Fate così con tutte le altre fette di Pandoro.Infine mettete il Pandoro in frigo per almeno 30 minuti ( o in freezer per almeno 15 minuti)Trascorso il tempo indicato, tirate fuori i rotoli e fate delle fette spesse di 3 cm.Passate un lato della girella nel cioccolato, che avete precedentemente sciolto a bagno maria.Riponetele un’altra volta in frigo per almeno 20 minuti e poi serviteli.
  • Pandoro French Toast.  Lo proponiamo nella versione più golosa con la Nutella. Vi basteranno i seguenti ingredienti: 4 fette di Pandoro, 1 uovo, 100 ml di latte, 1 bustina di vanillina, burro q.b., 100 gr di Nutella, Zucchero a Velo q.b. Per iniziare dovrete prendere 2 fette di Pandoro. In una, spalmate sopra la Nutella, senza, però, arrivare al bordo. L’altra fetta adagiatela sopra.Rompete l’uovo in una ciotola. Aggiungete la vanillina e il latte. Immergete le fette di Pandoro nell’uovo.Metteteli a friggere in una padella, che avrete fatto riscaldare con una noce di burro. Fateli tostare almeno per un paio di minuti da tutte e 2 le parti.Per finire mettere lo zucchero a velo.
Alcune ricette per poter utilizzare il pandoro che è avanzato in casa
Un immagine del French toast con il pandoro