Per il secondo anno consecutivo Milano viene incoronata migliore città per qulità della vita. Sul podio Bolzano e Trento, Roma si piazza al 18esimo posto

E' Milano, secondo "IlSole24" la migliore città per qualità della vita
E’ Milano, secondo “IlSole24Ore”, la migliore città per qualità della vita

Si avvicina la fine dell’anno, un countdown tradizionalmente scandito dalla divulgazione di bilanci e classifiche di ogni tipo; tra di queste non poteva mancare quella stilata dal “IlSole24Ore” sulla qualità della vita nei capoluoghi di provincia dove per il secondo anno consecutivo svetta Milano, seguita a ruota da Bolzano e Trento. Nella top ten anche Aosta, quarta, Trieste, quinta, e Treviso, ottava. New entry tra le prime dieci città più vivibili Monza e Brianza, che risale di 17 posizioni fino alla sesta, Verona, che ne guadagna sette e arriva al settimo posto, mentre Venezia e Parma, che salgono rispettivamente di 25 e 19 piazzamenti, chiudono la top ten. Rispetto alle rivelazioni degli anni precedenti quest’anno l’indagine ha passato in rassegna 90 indicatori, in luogo di 42, suddivisi in 6 macroaree tematiche. Nello specifico, Milano conquista la vetta di tale classifica grazie all’ottima performance nelle categorie “Affari e Lavoro”, dove si piazza prima, “Ricchezza e Consumi”, dove ottiene il secondo posto, e “Cultura e Tempo Libero”, dove guadagna la terza posizione. Tallone d’Achille del capoluogo meneghino la macroarea “Giustizia e Sicurezza” dove è fanalino di coda a causa del numero di reati denunciati e alla litigiosità.

LEGGI ANCHE –> Serie A, Cagliari-Lazio: info e dove vederla

Milano migliore città per qualità della vita. In coda alla classifica le città del Sud

Anche per quest’anno le città del Sud arrancano, con maglia nera per la quarta volta Caltannissetta, preceduta da Foggia e Crotone, rispettivamente 105esima e 106esima. Complessivamente si registra un miglioramento della performance delle grandi città: Roma, 18esima, migliora di tre posizioni la classifica dello scorso anno. Napoli, pur collocandosi nella metà inferiore della classifica generale (81°), ha all’attivo una scalata di 13 posizioni, Cagliari segna un upgrade di 24 posizioni (20°), Genova sale di 11 gradini (45°), Firenze di sette (15°) e Torino è 33esima (+ 5 sul 2018). Infine, Bari guadagna 10 posizioni raggiungendo il 67° posto. Bologna peggiora la propria performance pur restando nella parte alta della classifica al 14° posto.

LEGGI ANCHE –> Treviso, pakistano sfruttava braccianti: arrestato