Positivo all’esame etilometrico, un 41enne, in provincia di Torino, ha travolto alla guida della propria autovettura un gruppo di amici che camminava sul ciglio della strada: 1 morto ed 1 ferito

Torino, ubriaco travolge un gruppo di amici: morto 23enne
La Fiat Grande Punto che ha travolto il gruppo di amici (torinotoday.it)

Un 23enne, Daniele Leontino, di professione tabaccaio, è morto ieri notte a Buriasco, in provincia di Torino, travolto da un’auto lungo la provinciale 129. Falciato dall’auto anche un suo amico ventunenne che non ha riportato lesioni evidenti, tuttavia è stato condotto presso l’Ospedale di Pinerolo per accertamenti pur non essendo per fortuna in pericolo di vita. Il conducente dell’autovettura, una Fiat Grande Punto, un ingegnere di 41 anni, di Cardè, in provincia di Cuneo, è risultato positivo all’esame etilometrico, 1.61 grammi litro, oltre il triplo del limite di legge, ed è stato pertanto arrestato, con l’accusa di omicidio stradale, dai militari Stazione Luserna San Giovanni intervenuti sul posto.

LEGGI ANCHE –> Oggi “sardine” a Roma, Salvini a Milano

Torino, morto un 23enne travolto da un’auto: la dinamica dell’incidente

Secondo quanto ricostruito dai carabinieri accorsi sul luogo della tragedia, il gruppo di amici, insieme alle due vittime anche altri tre coetanei, rimasti illesi, usciva da una trattoria, dove aveva cenato, per dirigersi, camminando sul ciglio della strada, al parcheggio quando è stato investito dalla Fiat Grande Punto guidata dal 41enne che, arrestato, è stato già tradotto al carcere di Torino.

LEGGI ANCHE –> Vent’anni che siamo Italiani: Incontrada e D’Alessio emozionano ancora