Meteo: tempesta record negli Usa. Duluth coperta da 60 centimetri di neve

meteo

Meteo: una terribile tempesta di neve sta letteralmente mettendo in ginocchio parte degli Stati Uniti in queste ore. Stiamo parlando del Minnesota, nel Midwest dove la neve ha sommerso tutto. Quasi sessanta centimetri di neve caduta nelle ultime ore hanno reso la vita impraticabile in molte città. Scuole chiuse e attività commerciali ferme, assolutamente impraticabili ogni tipo di lavoro.

Dai bollettini meteo statunitensi emerge che la situazione più critica è quella che riguarda la città di Duluth che si è risvegliata completamente isolata dal resto del mondo. Più di mezzo metro di neve ha infatti impedito a tante persone di uscire di casa dovendo prima liberare gli ingressi. Situazioni complicate e al limite del reale. Scene che sembrano vedersi solo nei film ma che in questo caso rappresentato la pura realtà.

–> Leggi anche Allerta meteo: nelle prossime 48 ore Ciclone Mediterraneo arriverà al Sud

I cittadini hanno dovuto provvedere in prima persona a spalare la neve per uscire di casa

meteo

Come detto nella città di Duluth  la situazione tra le più difficili degli Stati Uniti. Una nevicata record che ha costretto le persone a stare per ore chiuse in casa senza la possibilità di poter uscire. I cittadini hanno dovuto spalare la neve dalle proprie abitazioni e dalle strade per aiutare gli spalatori che da soli non sarebbero stati in grado di riportare un minimo di normalità.

Dal 30 novembre al 1 dicembre è scesa dal cielo davvero tanta neve. 56 centimetri hanno invaso tutto: macchine in particolar modo che sembravano seppellite sotto una montagna bianca. Scene che hanno reso davvero surreale la situazione come se si fosse in una città fantasma. Gli esperti parlano di una tempesta di neve tra le più importanti che per gli Usa di avvicina a quella del 1991 quando caddero ad Halloween oltre ottanta centimetri di neve.

Per fortuna la neve si è fermata e le condizioni meteorologiche sono migliorate, perchè si poteva superare quel record anche in questa circostanza. Con un sospiro di sollievo degli abitanti di Duluth che hanno faticato in prima persona per spalare la neve e adesso non hanno nessuna intenzione di tornare a farlo.

–> Leggi anche Clima che porta alla morte: l’Italia al sesto posto al mondo nel decennio