Una tremenda tragedia è accaduta nel Teramano portando alla morte di un piccolo bimbo di 5 anni.

Il piccolo si trovava in vacanza insieme alla sua famiglia a Sivi Marina e nel corso del pomeriggio è annegato nella piscina dell’albergo in cui alloggiava.

Secondo la ricostruzione iniziale degli inquirenti, i quali hanno aperto un’inchiesta a riguardo, il piccolo si trovava intorno alle 17 a bordo della piscina insieme ad alcuni suoi amichetti per poi annaspare e finire sott’acqua privo di sensi.

Inutili sono stati i soccorsi del bagnino e delle persone presenti; all’arrivo dei sanitari del 118 il piccolo era già in arresto cardiaco e non sono purtroppo valsi a nulla i lunghi tentativi di rianimazione. Gli inquirenti non escludono che il bimbo sia stato colpito da una congestione e in seguito annegato a causa dei crampi addominali.