A volte non è il corpo che che è stanco ma la nostra anima.

Anche se non possiamo vederla o toccarla, la nostra anima si ammala e ha bisogno di tempo per ripararsi. L’anima è il contenitore delle nostre emozioni, di ciò che sentiamo e proviamo nella nostra vita e quando si ammala va curata proprio come il nostro corpo.

Ecco i 10 segnali che indicano che la nostra anima è esausta:

1- Non vuoi fare nulla
Hai un costante desiderio di addormentarti e quando ti svegli, alzarti dal letto richiede un grande sforzo. Durante la notte, hai problemi a riposare dal momento che sei ossessionato da incubi che sembrano così reali.

2- Hai dolore ovunque
Ti senti teso, hai vertigini, dolori di stomaco, problemi di vista e mal di testa senza un apparente motivo logico.

3- Non sai come ti senti
Quando qualcuno ti chiede cosa c’è che non va, non hai una risposta perché non hai idea di come ti senti. Tutto quello che sai, comunque, è che c’è qualcosa di complesso che sta succedendo dentro di te, ma non puoi descriverlo e non sai come potresti liberarti di questa spirale negativa.

4- Sei in confusione
Ti senti come perso e disorientato per la semplice ragione che la tua mente e il tuo corpo non sono più coesivi l’uno con l’altro.

5- Diventi più sensibile
Diventi molto più emotivo, potresti iniziare a piangere senza una ragione apparente. Hai spesso la sensazione che il tuo cuore trabocchi di gioia e amore e, subito dopo, lo senti travolto dalla tristezza e frantumato in mille pezzi.

6- Sei ansioso
L’ansia è diventata la tua compagna di tutti i giorni, vuoi apportare dei cambiamenti ma in realtà non lo farai mai perché il minimo movimento o cambiamento nella tua vita ti condurranno probabilmente a un vero attacco di panico.

7- Ti senti solo
Provi una profonda solitudine, pur essendo in compagnia degli altri. Ti fai molte domande e ti chiedi di chi davvero ti puoi fidare, sei sempre sulla difensiva, il che ti rende difficile aprirti agli altri.

8- Diventi negativo
Ti senti dominato da pensieri negativi che ti rendono geloso, arrabbiato e irritato da tutto ciò che accade intorno a te, mentre normalmente mostri compassione, indulgenza e gentilezza verso gli altri.

9- Ti senti debole
Il minimo sforzo ti fa sentire stanco. Questa mancanza di energia di cui soffri trasforma anche le attività come lo sport in un vero lavoro per te.

10- Hai paura del futuro
Ti senti così esausto che vuoi solo fare le valigie per iniziare la tua vita altrove, non riesci a trovare alcun piacere nel perseguire la tua vita attuale.