Dopo Repubblica, Barberini e Spagna, problemi anche a Termini lo snodo principale dei trasporti romani.nelle scale mobile

Ancora problemi per i trasporti pubblici romani. Da diversi giorni la metro A ha chiuso tre fermate consecutive.

Il centro storico è completamente isolato con il trasporto veloce della metropolitana.

Come se non bastasse, nella giornata di sabato, l’impianto delle scale mobili della stazione Termini, snodo principale del traffico pubblico di Roma, ha cominciato ad uscire fumo.

Dalle fessure dei gradini, i viaggiatori hanno visto fuoriuscire fumo ed è iniziato il panico.

E’ accaduto nel primo pomeriggio su una scala mobile che porta alla terrazza della stazione Termini. E’ stata evacuata la terrazza commerciale poichè è vicino all’impianto delle scale mobili.

A Roma ormai queste scale mobili e la loro manutenzione sono diventate una piaga come le buche per gli automobilisti.

I commercianti del centro storico attendono un cenno dalla Sindaca Raggi, poichè dicono che sia inconcepibile chiudere tre stazioni della metropolitana consecutive.

La stazione di Repubblica orma è chiusa da quasi 6 mesi. (23.10.2018) sempre per un problema di scale mobili.

Le stazioni di Barberini e Spagna chiuse dal 23.03.2019.

La stazione Termini ha ripreso la sua normale attività, dopo l’intervento della Polizia Ferroviaria che ha evacuato la zona in via precauzionale.

Il motivo del fumo è stato un principio di incendio causato da un cortocircuito partito dal motore.

Nessuno dei viaggiatori è rimasto ferito.

Leggi anche questo articolo : Connessione ultraveloce 5G, nella Capitale il Movimento 5 stelle dice NO