Tutto ciò che viene pensato, detto o fatto in questa dimensione terrena è detto karma e, secondo le leggi che lo governano, le parole o le intenzioni si possono trasformare in energia positiva o negativa.

Il concetto di karma può avere tante altre estensioni e similitudini, una di queste è la causalità, il principio cioè di causa ed effetto, oppure il modo di dire “raccogliamo ciò che seminiamo”. In entrambi gli esempi, senza scomodare l’equilibrio dell’universo, è facile comprendere che il modo con cui ci rapportiamo alle situazioni prepara il terreno nel nostro avvenire.

Alcune volte ci sembra che la nostra ricompensa per aver fatto bene non arrivi mai ma la verità è che il più delle volte è invisibile agli occhi perché il premio per una vita fatta di gentilezza, generosità, empatia e amore non è qualcosa che si può quantificare e nella maggior parte dei casi non arriva mai.