Un cane è stato bruciato vivo perché abbaiava troppo.

Il fatto è accaduto a San Pietro Vernotico, in provincia di Bari, la notte tra l’1 e il 2 Novembre. Il cane si chiamava Jako e aveva 7 anni ed è stato ucciso barbaramente da delle persone senza cuore.

Il povero animale è stato portato d’urgenza sotto i ferri per un’operazione disperata ma che purtroppo non ha dato esito positivo a causa delle ferite e delle ustioni presenti su tutto il corpo.

Adesso la polizia sta indagando per crudeltà verso gli animali anche se il reato è a carico di ignoti.