La sindrome premestruale ha da sempre interessato l’universo femminile e non è mai stato associato all’uomo.

Una recente ricerca ha dimostrato l’esistenza della “Irritable Male Syndrome”, che si caratterizza per i forti sbalzi ormonali che sarebbero poi la causa dell’irascibilità, del nervosismo di alcuni uomini in determinati periodi.

Peter Schlegel, professore presso il dipartimento di Urologia alla New York-Presbyterian and Weill Cornell Medicine ha dichiarato: “Le donne hanno alcuni cambiamenti ormonali regolari, con tutti i sintomi che ne derivano e  gli uomini hanno dei cambiamenti ormonali straordinariamente simili”.

I vari sbalzi d’umore a cui sono soggetti gli uomini quindi dipendono anche loro, proprio per come accade nelle donne, ad una variazione ormonale.