antifurto

Purtroppo bisogna mettere in preventivo la possibilità che i ladri possano prenderci di mira. È un evento malaugurato che nessuno di noi è in grado di prevedere, e per premunirci a volte non bastano porte e finestre blindate e telecamere di sicurezza.

Una sensazione che può aumentare poi se per un certo periodo vi trovate a dover vivere in una casa diversa da quella solita, magari durante un periodo di vacanze.

I ladri ragionano in modo semplice: chi si concede delle ferie è perché ha delle disponibilità economiche che gli consentono di farlo. Inoltre spesso loro conoscono meglio il territorio rispetto alle malaugurate vittime, ed anche questo può favorirli in un possibile colpo.

Antifurto fatto in casa, ecco come scoraggiare i topi di appartamento

Ma chi viene scelto come vittima di turno può comunque fare qualcosa per accorgersi della presenza di estranei indesiderati mentre è in casa.

È possibile allestire un pratico antifurto artigianale grazie a due soli bicchieri di vetro. Basta applicarne uno attorno alla maniglia di una porta chiusa e l’altro di sopra, a bloccarlo. In tal modo, aprendo la porta, i due delicati oggetti cascheranno ed il loro rumore sveglierà noi e spaventerà i topi di appartamento.