Quando dobbiamo fronteggiare piccoli problemi casalinghi quotidiani che ci sembrano insormontabili, potremmo rivolgerci a questi 15 trucchetti provenienti dal passato. Nel 1910, infatti, la Gallaher Ltd. Tobacco Company, decise di pubblicare 100 cartoline con sopra indicati altrettanti consigli su come gestire piccole faccende domestiche. Stiamo parlando di situazioni risalenti a più di 100 anni fa, ma sorprendentemente saranno utili ancor oggi.

Ecco 15 consigli:

1 – Per ravvivare i fiori recisi basta metterli nell’acqua calda.

2 – Per pulire efficacemente l’interno di una bottiglia basta mettere all’interno acqua e sabbia e scuotere vigorosamente.

3 – Per rimuovere dell’inchiostro da fazzoletti e indumenti basta lasciare a mollo tali oggetti in un po’ di latte e poi risciacquare.

4 – Per individuare tracce di umidità nel letto, posizionare uno specchio tra le lenzuola: se dopo un po’ risulta appannato, il letto è umido.

5 – Per far bollire delle uova il cui guscio si sta rompendo, basta aggiungere dell’aceto all’acqua di cottura.

6 – Per accertarsi che il burro sia di buona qualità, posizionarne una parte su un pezzo di carta e dargli fuoco: il buon burro profumerà delicatamente.

7 – Se bisogna rimuovere una scheggia, basta riempire un bicchiere con acqua calda e premere la parte con la scheggia su di esso: la scheggia pian piano verrà via.

8 – Per alleviare il dolore da storta, si deve avvolgere il piede con una garza imbevuta di acqua fredda e olio di oliva.

9 – Come sollevare correttamente una brocca piena.

10 – Se è difficile separare due o più bicchieri, basta riempire il primo con acqua fredda ed immergere l’ultimo in acqua bollente.

11 – Se si deve accendere un fiammifero mentre tira vento, si devono eseguire dei piccoli tagli sul fiammifero.

12 – Se si vuole far asciugare le patate una volta bollite, basta aggiungere sale e zucchero mentro bollono e poi, rimossa l’acqua, rimettere sul fuoco il tutto ed agitare.

13 – Per tagliare al meglio il pane fresco basta immergere il coltello in acqua bollente per 10-15 secondi e poi fare le fette.

14 – Se si vuole evitare che vasi costosi e dalla base piccola finiscano a terra, inseritevi della sabbia per metà del volume, così saranno più stabili

15 – Per scoprire se un uovo è fresco e buono, è necessario porlo in un bicchiere d’acqua con sale: se va a fondo è freschissimo!