Prendere chili e poi perderli e mantenere il peso forma è difficile per tutti, uomini e donne. A volte, nel caso soprattutto delle donne, la colpa dei chili in eccesso è da attribuire ai nostri ormoni, sostanze che regolano vari processi del nostro organismo, tra cui il metabolismo. Quando essi sono sbilanciati, gli sforzi per perdere peso risultano vani.

Ecco quini un elenco di nove ormoni che devi tenere bilanciati per non mettere su chili di troppo e per cominciare a perderli più facilmente:

Insulina

E’ un ormone che aiuta le tue cellule ad assorbire glucosio (zucchero) dal sangue ed è anche responsabile dell’accumulo di grassi. Quando il livello di insulina è troppo alto per troppo tempo può portare a un aumento di peso e anche all’obesità. Per equilibrarla:

– mangia meno zuccheri;

– consuma meno carboidrati;

– ottieni più calorie dalle proteine;

– consuma più grassi salutari, come gli omega-3;

– fai sufficiente esercizio fisico;

– accertati di ottenere abbastanza magnesio;

– bevi tè verde.

 

Leptina

E’ un ormone che comunica al cervello quando si è sazi. Quando sei sovrappeso, probabilmente presenti una resistenza alla leptina, ovvero il tuo cervello non riceve il segnale che hai mangiato a sufficienza. Per aumentare la sensibilità alla leptina puoi:

– evita di mangiare cibi che causano infiammazione, come bibite zuccherate e alimenti che contengono grassi trans;

– inserisci nella dieta più cibi antinfiammatori, come il pesce grasso;

– fai spesso esercizio fisico;

– dormi bene;

– chiedi al tuo medico di prescriverti oli di pesce e integratori di acido alfa lipoico; possono essere utili.

 

Grelina

Essa può essere definita ”ormone della fame” perchè  indica al cervello che hai bisogno di mangiare. Nelle persone sovrappeso e obese questo ormone non funziona come dovrebbe. Per migliorarne la funzione:

– consuma meno cibi e bevande contenenti un elevato livello di zuccheri;

– assumi più proteine, preferibilmente ad ogni pasto.

 

Cortisolo

Viene rilasciato nell’organismo in reazione allo stress. Una buona dieta non è sufficiente per riportare alla normalità i suoi livelli. Per abbassare i livelli di questo ormone:

– segui un piano alimentare salutare, evita le diete drastiche;

– prova tecniche e attività di rilassamento, come la meditazione o semplicemente l’ascoltare musica rilassante;

– accertati di dormire a sufficienza.

 

Estrogeni

Il disequilibrio di questo ormone porta ad un aumento di peso, sia quando il livello è troppo elevato, sia quando è troppo basso. Questo spiega perché si prendono più chili durante e dopo la menopausa, quando i livelli di estrogeni calano. Per normalizzare i tuoi livelli di estrogeni:

– mangia più fibre e vegetali cruciferi;

– prova i semi di lino: è stato dimostrato che possono aiutare ad equilibrare gli estrogeni;

– fai più esercizio fisico.

 

Neuropeptide Y (NPY)

Quando i livelli sono troppo alti, si tende a mangiare in eccesso e a prendere peso, soprattutto nel girovita. Ecco cosa puoi fare per abbassare tali livelli:

– assumi sufficienti proteine;

– evita di digiunare troppo a lungo;

– assumi più fibre solubili.

 

Glucagon-Like Peptide-1 (GLP-1)

Questo ormone aiuta a regolare gli zuccheri nel sangue e ci fa sentire sazi. Per aumentare i livelli di GLP-1:

– assumere più proteine, cibi antinfiammatori e verdure a foglia larga;

– puoi anche provare gli integratori probiotici: parlane con il tuo medico.

 

Colecistochinina (CCK)

Aumentare i livelli di colecistochinina può aiutarti a mangiare di meno. Ed ecco come puoi farlo:

– accertati che ogni tuo pasto includa proteine;

– assumi più grassi salutari;

– consuma più fibre.