Il matrimonio è di certo uno dei momenti più belli nella vita e l’ultima cosa che uno sposo o una sposa si aspetti è che qualcosa non vada esattamente come previsto. Ogni tanto, però, qualche inconveniente accade e può cambiare le cose in meglio o in peggio. Sicuramente è rimasta esterrefatta la giovane Jennifer, arrivata all’altare per sposare il suo amato Jefferson. Tutto sembrava andare secondo i piani, fino a quando il futuro marito, pronto a dichiarare l’eterno amore per la donna amata, ha improvvisamente affermato di provare dei sentimenti fortissimi per un’altra donna. Attimi di panico in chiesa, fino a quando lo sguardo di Jefferson si è posato su Giovanna, la figlia di Jennifer. “Se potessi chiedere a Dio una figlia, gli chiederei una figlia come te. Sarei il padre più fiero del mondo ad avere una figlia così bella, intelligente e colta come te “. Doppio impegno, dunque, per il futuro marito e padre, che ha voluto così sottolineare il suo amore verso una bambina che, pur non essendo sangue del suo sangue, avrebbe cresciuto come sua in tutto e per tutto. Che dire, tutto è bene ciò che finisce bene ed in questo caso…vissero tutti felici e contenti.