Fare la doccia tutti i giorni fa male. Lo sapete perché? La risposta vi sorprenderà

Fare la doccia ogni giorno non farebbe assolutamente bene. Scopriamo insieme perché.

Molti di noi sono abituati a fare la doccia ogni mattina, ma non si tratta di un’abitudine positiva per la nostra salute. Gli esperti, infatti, sconsigliano di farla quotidianamente per diversi motivi.

Lavarsi sotto la doccia
Fonte_nj

C’è chi segue la moda dell‘unwashed e decide di farsi una doccia anche solo una volta al mese e c’è chi, invece, se la fa tutti i giorni. La scelta giusta sarebbe quella di mezzo, perché lavarsi troppo farebbe male.

Una doccia al giorno...

… non toglierebbe per nulla il medico di torno, anzi, con molta probabilità farebbe accadere il contrario. Secondo gli esperti, infatti, fare la doccia al mattino sarebbe un’abitudine sociale inutile e dannosa.

Conseguenze della doccia sulla pelle
Fonte_pixabay

Troppe docce, infatti, potrebbero privare la pelle dei suoi oli naturali e degli agenti patogeni che la proteggono da infezioni e malattie. Il cortocircuito, spiegano gli esperti, consiste nella sovrapposizione che molte persone fanno fra pulizia e igiene, perché questi due concetti vengono spesso confusi.

La pulizia non riguarda solo la nostra persona ma anche tutto ciò che indossiamo ogni giorno, oltre le pratiche che mettiamo in atto per sentirci e apparire puliti e profumati. L’igiene, invece, ha uno scopo sanitario poiché con essa noi preveniamo la proliferazione di germi batteri. Quindi è fondamentale tener conto di questa distinzione se non si vuole fare confusione.

Problemi

Facendo la doccia quotidianamente si può incappare in alcuni problemi. Oltre a danneggiare il microbioma della pelle, si possono favorire l’insorgenza di irritazioni, pruriti e secchezza, o anche di desquamazione e screpolature. Tutto questo può rendere l’organismo molto più vulnerabile.

C’è poi un importante problema connesso all’utilizzo delle risorse, l’acqua in primo luogo. Per una doccia veloce (quattro o cinque minuti) se ne consumano dai 20 ai 40 litri. A questi si aggiungono i consumi di bagnodoccia, shampoo e altri prodotti per l’igiene che, se utilizzati con frequenza eccessiva, possono provocare irritazioni e reazioni allergiche.

Ma quanto spesso si dovrebbe fare la doccia? Anche se non esiste una frequenza ideale, gli esperti suggeriscono di farla al massimo 2 o 3 volte alla settimana, a meno che non si sia molto sporchi, sudati, o per altri motivi. Bastano 5 minuti per una buona pulizia, soffermandosi soprattutto nella zona delle ascelle e delle parti intime. Seguendo questi consigli di sicuro aiuteremo l’ambiente e anche la nostra pelle.

Previous articleEntro il 2030 potremmo vivere sulla Luna: lo conferma la NASA
Next articleChe fine ha fatto Anna Oxa? Non potrete credere a quanto è diversa oggi!