“Animali fantastici e dove trovarli” da oggi non è soltanto il nome di un film. Al mondo esiste una grandissima quantità di insetti, mammiferi e rettili di cui conosciamo ben poco e le cui fattezze potrebbero farci restare con la bocca aperta. Proprio per questo basta davvero poco per far diventare virale sui social l’immagine di un animale che ci risulta strano o anomalo rispetto ai nostri standard. Il caso è quello di una foto condivisa su Twitter in cui una signora regge una lumaca gigante: dapprima si pensava fosse stata catturata negli U.S.A., mentre in un secondo momento l’immagine è stata identificata in Russia.

La realtà è che la lumaca è di una specie (Achatina fulica ) proveniente dall’Africa Orientale ma attualmente si è diffusa in diverse parti del mondo. Per quanto possa sembrare innocuo e “amichevole”, questo animale può potenzialmente essere un vero distruttore di ecosistemi. E’ infatti portatore sano di diversi batteri nocivi per l’uomo e la sua voracità nel nutrirsi di frutta e verdura può devastare intere coltivazioni in poco tempo. La pericolosità dipende anche dalla velocità nel riprodursi, grazie al massimo di 200 uova che può produrre un singolo animale. Occhio, quindi, agli organismi di cui conosciamo poco: dietro a una bestiolina affettuosa può nascondersi un vero e proprio cataclisma.