Gli animali, si sa, sono spesso i migliori amici dell’uomo. E non importa se non parliamo di una cane o di un gatto. E’ il caso anche di un pesce rosso. E se capita che l’animale in questione sta male, si cerca di fare di tutto per salvarlo. Così come ha fatto una famiglia, la quale non ha badato a spese pur di salvare da un tumore il proprio pesce rosso, con loro da ben 20 anni. L’allarme è arrivato dopo aver notato un grumo sulla pinna del loro amato pesciolino. Il dottor Faye Bethell, a cui si sono rivolti, ha quindi deciso di intervenire nel suo studio a Norfolk, in Inghilterra. L’intervento sarebbe dovuto durare 30 minuti, con un costo di 250 dollari. Di fronte a questa cifra, i proprietari di Bob (così si chiama il pesce), non ci hanno pensato su due volte e hanno accettato. L’intervento è perfettamente riuscito. Il veterinario ha confessato che Bob è il più vecchio pesce rosso che abbia operato. Ora sta bene ed è tornato a casa. Una casa piena d’affetto per lui.