Raymond Villasenor e sua moglie Rachel sono una coppia originaria del Texas (Stati Uniti) che ha perso prematuramente il proprio figlio Joseph, 36enne arruolato in aeronautica morto in un incidente stradale. I due genitori sono soliti andare a trovare Joseph al cimitero, ma qualche tempo fa hanno notato una stranezza nei pressi della tomba del figlio: rispetto a tutte le altre, l’erba che la circondava era più verde e più fresca. Inizialmente la coppia non è riuscita a darsi una spiegazione plausibile, ma dopo un po’ di tempo hanno svelato l’arcano. Jake Reissig, 86enne rimasto vedovo un anno prima, era solito visitare la tomba della moglie per portarle delle rose provenienti dal loro giardino e per questo le deve innaffiare costantemente affinchè non muoiano. Un giorno, mentre era intento ad ornare la sepoltura della moglie, ha notato una giovane donna in lacrime di fronte alla lapide di Joseph: si trattava della sorella, che Jake non ha esitato a consolare. Da quel momento, per rendere onore Joseph, ha deciso di innaffiare regolarmente anche il terreno sotto cui giace l’ex soldato. Un gesto di grande umanità che ha commosso la famiglia Villasenor: “È stato incredibile venire a sapere che un perfetto sconosciuto avesse impiegato tempo e cura per nostro figlio”.