Quello degli insetti è un mondo sconfinato, ricco di specie e sottospecie. La maggior parte di noi però li raggruppa in un’unica macrocategoria, quella degli “animali fastidiosi”. Ebbene, tra la miriade di insetti che popola la terra ne esiste qualcuno dall’aspetto poco inquietante ma comunque in grado di essere molto pericoloso per l’uomo. E’ il caso della zanzara Aedes aegypti, capace di diffondere malattie come dengue, Chikungunya e il tanto chiacchierato virus Zika. Si tratta di patologie gravi e che possono anche causare la morte dell’essere umano. Questa zanzara inoltre è portatrice di un protozzo chiamato Trypanasoma cruzi, responsabile della temibile malatti adi Chagas. Una volta infettati, il parassita si insinua sotto pelle e nel giro di pochi si manifestano i primi sintomi, che possono inizialmente essere confusi\ con una banale influenza. La situazione però è destina a peggiorare e col tempo possono sopraggiungere problemi cardiaci, oltre a quelli gastrointestinali. La pericolosità della malattia di Chagas sta nel fatto che non esiste una vera e propria cura, ma soltanto alcuni farmaci per il trattamento della sintomatologia. Alla larga dalla zanzara Aedes aegypti!