Si tratta di un fastidioso problemi che può capitare a tante persone. Spesso bisogna fare ricorso ad uno specialista, ma ci sono dei piccoli dettagli che possono aiutare nell’evitare le unghie incarnite. Dei rimedi semplici ed efficaci per evitare che si abbiano infezioni. Ad esempio un rimedio casalingo molto utile è quello di mettere a mollo i piedi in acqua calda per tre volte al giorno per 20 minuti. Serve per alleviare il dolore e ridurre il gonfiore. Una volta fatto si può usare un bastoncino di cotone per staccare la pelle dall’unghia. Cercate di mantenere pulita la zona e applicate l’antibiotico prescritto dal proprio medico. Una volta fatto si può fasciare il dito per proteggerlo. Per evitare l’insorgere di unghie incarnite, bisogna evitare di rifilare l’angolo delle stesse. Si pensa che arrotondare sia la pratica giusta, invece non fa altro che aumentare le possibilità di unghie incarnite. Infine indossate scarpe adatte e non troppo piccole