Ci sono almeno cinquanta modi per utilizzare il bicarbonato di sodio. Si tratta di uno di quei prodotti da tenere sempre a portata di mano. Ad esempio per l’igiene personale il bicarbonato può essere utilizzato come coadiuvante per la pulizia dei denti. Una volta a settimana potete utilizzarlo come se fosse un dentifricio o anche come colluttorio. Inoltre è utile per la pulizia di dentiere ed apparecchi. Il bicarbonato può essere anche utilizzato come esfoliante per il viso e il corpo o come un semplice deodorante fai da te. Alcuni lo usano come digestivo, mentre altri realizzano un composto con acqua da applicare quando ci sono punture d’insetti o irritazioni. Può essere usato anche per pulire le mani (sempre unendolo all’acqua) o come sostanza da aggiungere allo shampoo per dare più brillantezza. Sono tante le persone che invece usano il bicarbonato con acqua calda per un pediluvio rilassante o chi lo usa per pulire bagni, lavelli e sanitari e togliere le macchie. Stessa pulizia che può avvenire per pentole, spugne, forno, argenteria, caffettiere, pavimenti, mobili e frigoriferi. La capacità di rimuovere gli odori cattivi può essere sfruttata per pulire taglieri, bidoni della spazzatura, tubature, scarichi, lavastoviglie, portapranzo, tappeti, aspirapolveri, armadi, cassetti, scarpe, asciugamani, indumenti sportivi, peluche, lettiere, ceste e giocattoli. Il bicarbonato può essere usato anche per mantenere lucido il pelo del vostro cane o per far lievitare l’impasto di dolci e torte. Infine è un toccasana per decongestionare le vie respiratorie.