Un modo per dimenticare per un attimo la sofferenza e dare speranza ai popoli vittime della guerra. Marco Rodari è uno dei molti volontari che portano la gioia ai bambini in situazioni di difficoltà o malati. Non si accontenta, però, di fare questo gesto così dolce e nobile. Si traveste da “Clown Pimpa” e insieme all’associazione “Per far sorridere il cielo – Claun il Pimpa Onlus” visita paesi in guerra e mette in scena spettacoli comici e di magia. Tra le attività dell’associazione ci sono servizi e spettacoli di magia e clown-terapia in ospedale, creazioni di scuole di magia e laboratori per i piccoli, sostegno alimentare e medico alle famiglie bisognose, creazione di scuole di magia e clown per operatori adulti nei luoghi dove opera. Marco chiama i bambini, suoi spettatori, “diversamente eroi”. Viaggia con una valigia di cartone che era di suo nonno e un inseparabile naso rosso. Il Pimpa ha portato il sorriso ai bambini di zone come Gaza, dove è stato durante tutto il periodo della guerra e ora ritorna tre mesi ogni anno, per la felicità dei suoi piccoli amici che tutte le volte lo attendono in festa, e poi Alessandria d’Egitto e Baghdad, dove è stato nel periodo di Natale e da dove ci ha mandato questo simpatico video in mezzo ai suoi bambini.