Dopo l’aggiornamento che ha visto coinvolti tutti i milioni di utenti che utilizzano la chat di Whatsapp non stanno mancando le prime lamentele ed i primi bug del sistema. Molti utenti lamentano un rallentamento delle prestazioni dell’app, che spesso diventa quasi inutilizzabile. Altri non sono ancora riusciti (per fortuna loro forse?) ad effettuare l’aggiornamento perché impossibilitati dalla memoria piena di sistema o da altre problematiche che bloccano l’operazione.

Entrando strettamente nella disamina dell’ultimo aggiornamento si denota come moltissimi degli utilizzatori si ritrovano a ricevere aggiornamenti di stato da persone che non conoscono e che non risultano essere nella loro lista di contatti. L’azienda per ora incassa le lamentele e sembra stia pensando ad un ulteriore aggiornamento per risistemare la questione, ma ce chi si è già pentito della scelta e cerca disperatamente di tornare alla versione precedente con la quale si viaggiava a vele spiegate. Come in tutte le novità è normale che possa esserci qualche intoppo nei primi momenti di utilizzo, ma questo che sembrava essere uno degli aggiornamenti più importanti dalla creazione di Whatsapp sta rischiando, giorno dopo giorno, di rivelarsi un clamoroso flop….