schermata-2016-11-29-alle-02-33-48

Se avete una casa con giardino inutile star qui a dirvi che lasciare foglie secche per terra, o non spolverare adeguatamente le ringhiere, dove spesso i ragni amano formare le loro ragnatele, vi espone maggiormente al rischio di avere molto vicino gli ospiti indesiderati. Anche all’interno dei vostri appartamenti dovete cercare di essere il più ordinati possibili, perchè i ragni amano formare le loro tane proprio dove regna il disordine e la polvere, in modo da poter tessere la loro tela in tutta libertà. C’è però un modo innovativo, e del tutto naturale, per tenere lontani per sempre questi fastidiosissimi animali, che forse non conoscevate. Basta mescolare tra le 5 e le 10 gocce di oli essenziali (i migliori in questo caso sono quelli alla menta o alla lavanda, ma anche la citronella), insieme a mezzo litro di acqua, e anche mezzo cucchiaino di sapone per piatti, spruzzando il liquido ottenuto su porte e finestre. Questa operazione può essere ripetuta più volte ma sempre a qualche giorno di distanza. Ed infine un altro trucco molto efficace è quello di strofinare la buccia del limone sulle cornici di porte e finestre.