Con questo semplicissimo trucco riuscirete ad eliminare la muffa dalla vostra lavatrice in modo velocissimo ed efficace.

Capita anche a voi di prendere i panni dalla lavatrice e accorgervi che invece di avere un fantastico odore di pulito hanno un fastidiosissimo odore di muffa che vi costringe a rifare il lavaggio immediatamente?

questo accade a causa di residui di muffa che rimangono nelle guarnizioni della vostra lavatrice, questi si vengono a creare a causa dell’acqua che rimane tra le parti in acciaio e quelle di gomma.

Per pulire al meglio la vostra lavatrice e rimuovere la muffa esiste un metodo davvero semplice. Vi basteranno 2 ingredienti: candeggina e aceto bianco. Però fate attenzione: mai usare i due prodotti insieme, perché sono incredibilmente velenosi e tossici.

Dovrete usarli uno alla volta in due cicli di lavatrice.

000

1) Iniziate mescolando circa mezzo litro di candeggina con mezzo litro di acqua calda. Con un panno strofinate la parte della lavatrice ammuffita. Se è difficile rimuovere la muffa, allora lasciate il panno imbevuto di candeggina per almeno 30 minuti sulla guarnizione in gomma. Infine, per risciacquare, fate un lavaggio con acqua calda senza vestiti dentro.

2) Nel secondo ciclo di lavatrice mettete mezzo litro di aceto bianco in lavatrice e impostate il lavaggio con la temperatura più alta.

Finita questa procedura la vostra lavatrice sarà pulita e senza tracce di muffa. Un’idea davvero utile per la pulizia in casa ad un costo davvero minimo!