Molto spesso nei mesi invernali quando fuori piove e siamo costretti ad asciugare i vestiti all’interno di casa può capitare che prendano uno sgradevolissimo odore di muffa che poi è difficile da mandar via, oggi vi suggeriamo due metodi che vi aiuteranno a risolvere questo fastidioso problema.

1. Lavaggio in lavatrice

procuratevi del bicarbonato di sodio e del borace.

1

Metti il bucato in lavatrice e, insieme al  detersivo, versa anche un bicchiere di aceto bianco, bicarbonato o borace. Se il cattivo odore è veramente forte, mischia insieme aceto e bicarbonato.
Imposta il lavaggio indicato per i vestiti che state lavando e aumentate un pochino la temperatura, a lavaggio terminato stendete all’aria aperta.

2. Lavaggio a secco

2

Un altro rimedio efficace è la vodka . Spruzzatela sui vostri capi e lasciate agire. Lo spirito eliminerà i cattivi odori della muffa. La vodka è un ottimo deodorante anche se siete stati a cena fuori ed i vostri vestiti si sono impregnati di odori di cucina . Per la muffa più resistente , provate quest’ultimo trucco. Fate bollire una pentola d’acqua. Una volta portata ad ebollizione immergete il vostro indumento per 5 minuti. Ora prendetelo, strizzatelo facendo attenzione a non scottarvi e poi eseguite il solito lavaggio in lavatrice.

Visto su: http://farlofacile.com/articles/item/10462-i-suoi-vestiti-avevano-preso-uno-sgradevole-odore-di-muffa-e-non-c-era-verso-di-mandarlo-via-poi-ha-scoperto-questi-rimedi