L’aglio è uno degli ingredienti tradizionali italiani più utilizzati in cucina, grazie al suo sapore inconfondibile esalta tutte le preparazioni che lo prevedono.

Oltre ad essere molto gustoso questo fantastico bulbo possiede anche moltissime proprietà naturali che possono essere sfruttate a beneficio della nostra salute.

L’aglio è un potentissimo antibiotico naturale, con un’azione antiparassitaria, inibisce la produzione del colesterolo ‘cattivo’ e offre un valido aiuto per il trattamento dell’ipertensione e la salute del cuore, avendo effetti vasodilatatori.

Ecco quali sono gli usi alternativi dell’aglio:

Curare il raffreddore:

L’aglio è in grado di stimolare il sistema immunitario, è consigliato per prevenire le infezioni virali.  Ma se hai già i primi sintomi di raffreddore, sarà sufficiente masticare aglio crudo tritato o schiacciato. Non sarà piacevole ma sicuramente vale la pena provare.

Cura dell’acne:

Oltre ad introdurlo nell’alimentazione affinché esplichi la sua azione a livello generale, spalmarlo sulle zone di pelle affette dall’acne, diluendolo con acqua prima di procedere per evitarne il bruciore, offre notevoli benefici.

Lenire il mal di denti:

Nel caso in cui sopraggiunga improvvisamente l’aglio può contribuire a darti sollievo. Basterà tritarlo grossolanamente e posizionarlo all’interno della bocca accanto al dente interessato dal dolore.