Spesso non prestiamo la giusta attenzione ai segnali che il nostro corpo ci elargisce ogni giorno. Siamo sempre impegnati in un mondo che va a velocità frenetiche, e sottoponiamo il nostro corpo a sforzi che, spesso, alla fine finiamo per pagare a caro prezzo. Ecco alcuni sintomatici campanelli di allarme che il nostro corpo emana, e che magari noi non prendiamo in considerazione. Se avete il fiato corto durante poche, e normalissime, attività quotidiane, o sudate spesso ed in ogni circostanza, oppure avete dolori fissi, anche se non fortissimi, nella parte superiore dell’addome, dovete fermarvi un po e sentire il vostro medico. Queste sono le avvisaglie, meno conosciute, di un principio di infarto, che potrebbe cogliervi se continuate a non prestare attenzione a questi segnali. Dunque non solo i più conosciuti sintomi (stress, pressione alta, formicolio del braccio etc.) sono portatori di problemi coronarici, ma ci sono spesso alcune avvisaglie precedenti che sarebbe bene tenere presenti.