La dieta, uno scoglio insormontabile per tanti. A prescindere dalla linea, avere un’alimentazione sana è il primo passo se si vuole vivere bene e non rischiare la vita ogni giorno. Ci sono infatti alcuni cibi che consumiamo abitualmente e che alla lunga possono portare danni enormi oppure, in caso di abuso, addirittura alla morte. Li ha elencati ‘FanPage’ e ci sono alcuni di questi che non ci aspetteremmo mai. Come gli insaccati, che hanno molto più sodio e conservanti rispetto alle carni rosse normali e fanno quindi più male. Oppure la margarina, spesso considerata (erroneamente) l’alternativa “sana” al burro. Contiene sale e grassi che possono ostruire le arterie. E che dire del formaggio americano, quello che si usa nei panini? Una miscela di grassi, proteine, emulsionanti e coloranti. Ha un’elevata quantità di sodio, tanto da essere più dannosa per il proprio corpo rispetto ad una fetta di carne o a qualsiasi altro latticino.

Le bibite gassate sono cariche di zuccheri, grassi, coloranti artificiali e dovrebbero essere completamente eliminate dalla propria dieta. Il motivo? Causano carie, diabete e fanno ingrassare. La beffa per chi è a dieta e consuma caramelle senza zucchero: contengono dei dolcificanti artificiali che l’organismo non riesce a sintetizzare al meglio. Vale in realtà per molti cibi dietetici, che sono più dannosi di quanto si possa immaginare. Non contengono grassi ma sono ricchi di conservanti e dolcificanti, che sono molto più dannosi dello zucchero. E che dire di crackers e popcorn da microonde? Vengono realizzati con sostanze che alla lunga possono essere cancerogene. Occhio anche alle uova: quando non si conosce la provenienza possono essere intaccate dal mangime dato alle galline, se quest’ultimo non è sano. Per non parlare poi dei wurstel: comprateli solo dal macellaio di fiducia, quello che c’è dentro può essere davvero imprevedibile!